La Storia Digielle Genova

La Storia

Digielle srl è la prosecuzione della Stel srl fondata nel 1962 dal Rag. Roberto Di Girolamo che, iniziando dalla commercializzazione di componenti refrattari, ha portato la porta tagliafuoco in Italia con le prime importazioni dalla Germania.

La nostra storia

Fondata nel 1962

Il mercato era agli albori, ma solo pochi anni più tardi l’azienda ebbe un’espansione su tutto il territorio italiano diventando produttrice. Nel 1995 Stel acquisisce l’azienda piemontese Fiba, produttrice di casellari postali e bacheche affidando la modernizzazione degli impianti e dei modelli al Geom. Luca Di Girolamo.

Digielle srl del Geom. Luca Di Girolamo nasce nel 1996 come azienda artigiana produttrice di casellari postali da interni ed esterni, ed assorbe di fatto la Stel srl ed il suo know how nel campo porte tagliafuoco, specializzandosi nella posa e manutenzione, nei serramenti in alluminio e negli accessori.
Oggi Digielle srl è una realtà conosciuta come azienda seria e preparata, con una sua personale storia di circa 20 anni, ma con alle spalle un bagaglio storico di quasi mezzo secolo.

Digielle è azienda certificata iso 9001:2015 

La nostra Missione

La mission dell’azienda è puntare sulla competitività fornendo soluzioni tecniche per far fronte ai continui cambiamenti e alle continue sfide poste dal rapido sviluppo tecnologico e ambientale del nostro settore.

Ottimizzare tutti i processi aziendali attraverso il reclutamento, la formazione e la gestione delle risorse umane.

La sicurezza è perlopiù una superstizione. Non esiste in natura, né i cuccioli di uomo riescono a provarla. Evitare il pericolo non è più sicuro, sul lungo periodo, che esservi esposti apertamente. O la vita è una avventura da vivere audacemente, oppure è niente.

Helen Keller

Cit. da The Open Door

Richiesta informazioni

Privacy policy

9 + 4 =

Qual è la norma che porta l'obbligo di marcatura CE delle chiusure tagliafuoco?

La norma in questione è la EN 16034, inerente alle porte esterne pedonali resistenti al fuoco

Qual è la norma tecnica di riferimento per la manutenzione delle porte tagliafuoco?

La norma UNI 11473-3 è il riferimento per operare secondo secondo la “Regola dell‘arte”e vengono affrontate tematiche quali: Gli operatori in gioco e il loro ruolo. Le caratteristiche delle porte e loro componenti e materiali per la posa in opera e manutenzione.

Quali sono gli elementi che caratterizzano una porta tagliafuoco?

Gli elementi che caratterizzano la resistenza a fuoco di una porta tagliafuoco sono: stabilità, tenuta, isolamento termico; stabilità, spessore, isolamento termico; stabilità, spessore, reazione al fuoco.

Quali sono i tipi di porte di cui vengono dotati i muri tagliafuoco?

Le porte tagliafuoco certificate sono testate per fronteggiare un fuoco per un periodo specifico di tempo. Esistono porte tagliafuoco certificate per 30, 60, 90, 120 e 180 minuti. La certificazione si applica solo se tutte le parti dell’installazione sono correttamente installate nelle specifiche.

×